Chioschi Formentera 2024

 

Nostalgia e Attesa

Bandera ondeando en la ubicación del kisoko Pirata Bus en Formentera como homenaje por parte delos antiguos usuarios delchiringuito de playa

Formentera, 28 Maggio 2024

Dopo un mese dalla decisione della Giunta del Consell Insular de Formentera di assegnare le concessioni dei chioschi sulla spiaggia alle aziende meglio valutate nel concorso, ieri ho deciso di visitare la posizione di tutti i vecchi chioschi sulla spiaggia.

La conclusione è che in nessuno di essi si vedono movimenti che indichino che a breve, Formentera avrà di nuovo chioschi sulla spiaggia. Le aree dove un tempo sorgevano questi mitici esercizi sono deserte, senza segni di preparazione per l’installazione dei nuovi chioschi.

Siamo quasi alla fine di maggio e vedo molto difficile che possano essere pronti e operativi per metà giugno, come inizialmente si era inteso. L’assenza di attività nei luoghi pianificati suggerisce che le scadenze inizialmente previste potrebbero non essere rispettate.

Essendo i chioschi un elemento così radicato nella memoria dei visitatori abituali di Formentera, molti di loro stanno commentando che il sentimento quest’estate a Formentera non assomiglia affatto a quello vissuto fino al 2023, poiché i chioschi erano un punto di incontro annuale con gli amici per molti di loro.

Sentimento di abbandono

Il sentimento di abbandono che vivono i residenti e i frequenti visitatori, non potendo contare su questo servizio così radicato nella tradizione degli estati di Formentera, ha portato persone anonime a creare spazi di ricordo nei luoghi dove un tempo si trovavano i chioschi più emblematici, come il Pirata Bus, il Kiosko 62, il Lucky e il chiosco di Cala Saona.
Le abitudini e gli usi che vanno oltre il chiosco stesso portano molti residenti e visitatori abituali a mantenere come punto di incontro la posizione dei vecchi chiringuiti. Come esempio di ciò, è comune incontrare le stesse facce di sempre, che al tramonto giocano le loro partite di “petanca estrema” sulle rocce dove si trovava il vecchio Pirata Bus.

Pazienza e speranza

Comprendiamo che le difficili circostanze in cui si trovano i nuovi concessionari per rispettare le scadenze non sono affatto semplici e che sono i primi interessati ad aprire il prima possibile.
Nel frattempo, residenti e visitatori, non ci resta che avere pazienza nell’attesa di vedere apparire la sagoma dei nuovi chioschi sulla spiaggia di Formentera e allo stesso modo mantenere la speranza che il concetto di gestione e stile aziendale non sia molto diverso da quello che abbiamo conosciuto per così tanti anni.

Prossimi aggiornamenti

Per coloro che amano Formentera e godono delle sue spiagge, i chioschi non sono solo attività balneari, ma fanno parte integrante della nostra vita sull’isola. Ci mancano i bei momenti condivisi con gli amici, le risate e le birre che sono stati una parte così importante della nostra esperienza per così tanti anni.
Da parte mia, sarò attento a qualsiasi novità riguardante l’installazione dei nuovi chioschi balneari a Formentera. Continuerò ad aggiornare questo blog con nuovi post per tenere informati i lettori man mano che emergono dati o informazioni rilevanti.

Sono Ramón Tur, la persona dietro a tutto ciò che viene scritto e fotografato su questo sito web su Formentera.
Ho scoperto l’isola nel 1972 quando i miei genitori, a bordo della mitica Joven Dolores, mi portarono per la prima volta a trascorrere qualche giorno di vacanza da Ibiza e fu amore a prima vista. Nel corso degli anni, questo amore si è rafforzato fino a far diventare Formentera il mio luogo di residenza da molti anni.
Se desideri, puoi seguirmi sul profilo Instagram @4mentera.com_

Se stai pianificando di visitare Formentera... assicurati di visitare prima la nostra sezione di codici sconto !!