Espalmador

 

Isola privata a poca distanza da Formentera

Espalmador, vista aerea de la isla privada situada en la parte norte de Formentera

Formentera, 8 Giugno 2024

Espalmador, conosciuta anche come S’Espalmador, è una piccola isola situata a nord di Formentera, che potrebbe essere considerata come un’estensione della spiaggia di Ses Illetes se non fosse per il canale d’acqua che separa le due isole. Espalmador offre ai suoi pochi visitatori acque cristalline, spiagge di sabbia bianca e un’atmosfera selvaggia che ti ruberà il cuore.

Da quando è diventata parte del Parco Naturale delle Saline di Ibiza e Formentera nel 1980, Espalmador è stata un rifugio di avifauna e tranquillità grazie alla scarsa presenza umana al di fuori dei mesi estivi.

Con una lunghezza di circa 2.925 metri e una larghezza di 800 metri, circa 2,3 chilometri quadrati, l’isola di Espalmador offre uno spazio unico da esplorare e godere in un’escursione da Formentera.

Circondata da piccoli isolotti come Illa Castavi e Illa des Porcs, dove il faro di En Pou, situato all’estremo nord, aggiunge un tocco di fascino, l’isola offre infinite opportunità per fare il bagno, esplorare e godere dell’ambiente naturale.

Se percorri l’isola di Espalmador in tutta la sua estensione, potrai godere di scogliere, bellissime calette come quella di Sa Torreta, e spiagge di sabbia bianca e acque cristalline così comuni nell’isola di Formentera, oltre alla torre di difesa del XVIII secolo conosciuta come Torre de Sa Guardiola.

A che distanza si trova Espalmador da Formentera

La distanza che separa l’estremo nord dell’isola di Formentera dalla parte più vicina dell’isola di Espalmador è di soli 350 metri, circa. La vicinanza delle due isole porta spesso le persone che vogliono visitare Espalmador da Formentera a tentare di farlo camminando (se la profondità del tratto lo permette) e nuotando, il che, oltre a essere molto pericoloso a causa delle correnti abituali di questo stretto passaggio, è proibito, essendo la zona segnalata permanentemente con una bandiera rossa.

Purtroppo, ci sono stati diversi casi che, nel corso del tempo, sono finiti tragicamente nel tentativo di raggiungere Espalmador da Formentera attraverso questo passaggio d’acqua conosciuto come Es Pas des Trucadors.

Come arrivare a Espalmador per conto tuo

Se stai cercando un’avventura per esplorare e conoscere Espalmador a modo tuo, il noleggio di una barca privata è un’ottima opzione. Con questa alternativa, puoi goderti la libertà di navigare al tuo ritmo e scoprire i tesori che custodisce l’isolotto vicino a Formentera.

Esistono due opzioni disponibili per il noleggio di barche private:

  • Con skipper: Questa opzione è perfetta se preferisci lasciare la navigazione nelle mani di un esperto. Lo skipper si occuperà di tutto ciò che riguarda la navigazione e l’accesso a Espalmador, permettendoti di rilassarti e goderti il viaggio senza preoccupazioni.
  • Senza skipper: Per i più avventurosi, puoi optare per noleggiare un gommone, tipo zodiac, senza bisogno di avere una patente nautica. Queste barche possono portare fino a sei passeggeri a bordo e sono ideali per gruppi di amici che cercano un’esperienza unica in mare. Tuttavia, è importante tenere presente che il mare può essere imprevedibile e insidioso, quindi è necessario prestare particolare attenzione durante la navigazione.

Per entrambe le opzioni, la mia raccomandazione è di contattare l’azienda Experiensea con base nel porto di La Savina, dove ti consiglieranno nel miglior modo possibile sulle diverse opzioni di imbarcazione e prezzo per trascorrere una giornata a Espalmador.

Inoltre, prenotando via WhatsApp, puoi utilizzare il codice sconto 4MENTERA per ottenere un prezzo ancora migliore.

In Kayak o in Paddle Surf

Dal 2024, una nuova opzione per arrivare a Espalmador è il noleggio di una tavola da Paddle Surf o di un Kayak. Queste attività sono disponibili presso la scuola di vela situata all’estremità di Illetes, conosciuta come Es Ministre, offrendoti l’opportunità di navigare nei dintorni di Illetes e avventurarti fino a Espalmador.

Per coloro che preferiscono un’esperienza guidata, la scuola di vela organizza anche diverse uscite programmate di due ore con un istruttore esperto. Questo istruttore ti accompagnerà durante tutta la traversata, assicurandosi che tu possa goderti un viaggio sicuro e senza imprevisti fino a Espalmador.

Espalmador con la barca Bahía

La barca Bahía era una presenza familiare nei moli del porto di La Savina, portando passeggeri in escursioni che duravano diverse ore, dal porto di Formentera fino a Espalmador passando per Ses Illetes.

Tuttavia, tutto è cambiato subito dopo la pandemia di Covid e, dal 2020, con il divieto di sbarco delle barche da escursione a Espalmador, non è più possibile utilizzare la barca Bahía per arrivare da Formentera. Pertanto, se trovi informazioni su altre pagine web riguardanti l’arrivo a Espalmador con la barca Bahía, tieni presente che si tratta di informazioni vecchie e non aggiornate.

Porta con te il necessario

Quando ti avventuri a scoprire Espalmador, assicurati di portare con te tutto ciò di cui potresti avere bisogno, come acqua e qualche spuntino, specialmente se prevedi di passare diverse ore a esplorare l’isola vicina a Formentera. Ricorda che Espalmador non dispone di alcun tipo di servizio, quindi è essenziale essere preparati.

È fondamentale non lasciare rifiuti sulla spiaggia o in qualsiasi altro punto dell’isola. Porta con te un sacchetto per raccogliere i tuoi rifiuti e, se possibile, qualsiasi altro rifiuto che trovi, contribuendo così a mantenere questo ambiente dell’isola di Espalmador nel miglior modo possibile.

Rispetta l’ambiente naturale in cui ti trovi e non dimenticare che ti trovi in una zona designata come Parco Naturale. Solo il rispetto e la cura contribuiranno a preservare la bellezza e la biodiversità di Espalmador per le generazioni future.

Bagni di fango a Espalmador, Formentera

Nella parte interna di Espalmador, si trova un fenomeno curioso: qualcosa che assomiglia a una palude, una zona umida con abbondante fango. Per anni, si parlava dei presunti benefici per la pelle di questo fango, ed era comune vedere persone coperte dalla testa ai piedi tornare da Espalmador a Formentera.

Tuttavia, la verità dietro questa palude è meno affascinante di quanto si pensi. In realtà, questa palude era solita essere utilizzata per depositare i cadaveri di pecore e capre che morivano in quello che un tempo era un podere agricolo in più a Formentera. Pertanto, con quei resti al suo interno, il mito dei benefici per la pelle è piuttosto discutibile.

Inoltre, è importante tenere presente che se decidi di coprirti con il fango di Espalmador, rischi di ricevere una multa di 1000€ imposta dagli agenti del Parco Naturale che pattugliano la zona.

Quindi, se nonostante tutto continui ad essere tentato di provare i misteriosi benefici del fango sulla tua pelle, le conseguenze potrebbero essere costose e non così vantaggiose come ti aspettavi… Forse è meglio pensarci due volte prima di immergersi in questa “esperienza”.

 

Isola Privata Espalmador, Formentera

Jean Philippe, Christian Leon y Michael Jan Cigrang, tre fratelli (milionari) del Lussemburgo, sono attualmente i proprietari di Espalmador, che hanno acquistato a marzo del 2018 per uso personale. Hanno comprato l’isola dai precedenti proprietari, la famiglia Cinnamond, per un totale di 18 milioni di euro.

La vendita è avvenuta dopo che il Consell Insular de Formentera e il Govern Balear non sono riusciti a raggiungere un accordo con i precedenti proprietari, su come acquisire l’enclave protetto, che era stato messo in vendita all’inizio dello stesso anno.

In ogni caso, il grado di protezione dell’isola di Espalmador è massimo e le possibilità di sviluppo delle costruzioni e dell’uso destinato alle case esistenti sono molto limitate.

Tra le costruzioni esistenti a Espalmador ci sono due abitazioni, un piccolo molo e una cappella dove i proprietari originali ricevevano la messa. Nel 1932 si è verificata la prima vendita della proprietà dell’isola di Espalmador quando Carlos Tur l’ha venduta alla famiglia inglese Cinnamond e da allora ha avuto solo un nuovo, e attuale, proprietario nei fratelli Cigrang.

Sono Ramón Tur, la persona dietro a tutto ciò che viene scritto e fotografato su questo sito web su Formentera.
Ho scoperto l’isola nel 1972 quando i miei genitori, a bordo della mitica Joven Dolores, mi portarono per la prima volta a trascorrere qualche giorno di vacanza da Ibiza e fu amore a prima vista. Nel corso degli anni, questo amore si è rafforzato fino a far diventare Formentera il mio luogo di residenza da molti anni.
Se desideri, puoi seguirmi sul profilo Instagram @4mentera.com_

Se stai pianificando di visitare Formentera... assicurati di visitare prima la nostra sezione di codici sconto !!