La decisione sui chioschi sulla spiaggia
è ancora in sospeso

 

A poco più di un mese dall’inizio della stagione

Formentera, 22 marzo 2024

La Giunta di Governo di Formentera scarta la proposta del presidente sui chioschi della spiaggia

In una decisione presa il 22 marzo 2024, la Giunta di Governo del Consell Insular de Formentera ha deciso di respingere la proposta presentata dal presidente del Consell e consigliere per il Litorale, Llorenç Córdoba, riguardo all’assegnazione dei chioschi della spiaggia. Secondo quanto riferito dall’area insulare della comunicazione, la proposta di Córdoba propendeva per dichiarare “deserto” il concorso relativo agli otto chioschi costieri per le stagioni 2022-2027.

Sa Unió ha spiegato che i suoi consiglieri non hanno accettato di includere la proposta di Córdoba nell’ordine del giorno della Giunta, sostenendo di aver ricevuto le informazioni in ritardo e di non aver avuto abbastanza tempo per analizzarle. In risposta, il Consell ha annunciato una nuova sessione della Giunta di Governo per lunedì 25 marzo 2024, convocata dal presidente, al fine di affrontare questa questione.

Concorso dichiarato “deserto”

Secondo il comunicato del Consell, la proposta di Córdoba si basa su un rapporto dei servizi legali insulari, datato 21 marzo 2024, così come su altri rapporti legali esterni commissionati dallo stesso Consell Insular. Il comunicato riporta anche le dichiarazioni di Córdoba, che lamenta il rifiuto dei suoi colleghi di governo di prendere in considerazione la proposta.

Il rapporto legale evidenzia che nessuno dei concorrenti che hanno partecipato al concorso ha presentato una proposta reale del personale necessario per coprire l’orario lavorativo dei chioschi, il che comporterebbe una violazione della normativa sul lavoro vigente. Pertanto, si conclude che è necessario dichiarare deserto il concorso e approvare un nuovo capitolato tecnico.

La decisione della Giunta di Governo ha suscitato controversie, poiché alcuni membri accusano il presidente di agire senza trasparenza. Tuttavia, Córdoba difende la sua posizione sostenendo di aver fornito tutte le informazioni necessarie e che la decisione si basa su solide opinioni legali.

Il futuro dell’assegnazione dei chioschi sulla spiaggia è ora nelle mani della prossima sessione della Giunta di Governo, dove ci si aspetta che vengano prese decisioni chiare e definitive su un argomento che sta generando preoccupazione e controversie tra i residenti dell’isola e i frequentatori abituali di Formentera.

Sconti sugli hotel, appartamenti, noleggio auto, traghetti da Ibiza... e molto altro ancora !