Crisi Politica a Formentera

 

Chioschi sulla spiaggia 2024

Formentera, 12 dicembre 2023

Una delle molte conseguenze dell’attuale situazione che sta vivendo Formentera, causata dalla crisi politica nel Consell Insular de Formentera, è che il presidente, Llorenç Córdoba, è anche responsabile dell’area litoranea e su di lui grava la decisione su come procedere riguardo al concorso per i chioschi sulla spiaggia in vista della sempre più imminente stagione estiva del 2024.

Il dipartimento degli Appalti del Consell de Formentera ha richiesto in passato una consulenza giuridica alla Fondazione Università-Industria della UIB per capire quali fossero le possibili alternative da adottare riguardo all’ultimo concorso di appalto per queste attività balneari. A quanto pare, e come riportato giorni fa dal Diario de Ibiza, il rapporto non offre soluzioni completamente soddisfacenti.

Secondo quanto riportato da tale giornale, se si scelgono come concessionari per il 2024 le proposte meglio valutate nell’ultimo concorso, c’è il rischio di impugnazioni da parte di chi è arrivato secondo o terzo a causa del ritardo nell’assegnazione e della proroga del contratto agli ex titolari.

La seconda opzione sembra suggerire di indire un nuovo concorso, il che potrebbe essere dannoso anche per gli interessi economici del Consell de Formentera poiché l’istituzione potrebbe trovarsi di fronte a richieste di risarcimento da parte delle persone e delle imprese meglio valutate che hanno già depositato cauzioni, presentate in tribunale, e che potrebbero sostenere danni causati dalla risoluzione precedente.

Dal novembre scorso, i concessori dei chioschi da spiaggia a Formentera sono stati costretti a smontare le loro strutture, lasciando l’isola senza alcuna di queste installazioni lungo tutta la sua costa e interrompendo così il servizio tanto apprezzato da visitatori e residenti.

Qualunque sia la decisione presa dal Consell de Formentera, tiene in sospeso sia i turisti che conoscono Formentera per le visite degli anni precedenti sia i residenti che godono del servizio dei chioschi da spiaggia. Non è una questione secondaria e riteniamo che le circostanze che circondano questi affari dovrebbero essere chiarite il prima possibile in vista della stagione estiva del 2024.

Sconti su hotel, appartamenti, noleggio auto, traghetto da Ibiza... e molto altro.